lunedì 3 novembre 2008

Homework Lesson 9

Homework Lesson 9

Further information on contract formation
- Informazioni generali sul concetto di contratto http://www.law.cornell.edu/wex/index.php/contracts

- Formazione del contratto nei paesi europei. http://www.kclc.or.jp/english/sympo/EUDialogue/lando.htm.

- See also http://www.jus.uio.no/lm/eu.contract.principles.part1.1995/doc for EU’s Principles of European Contract Law

Pubblica le tue osservazioni sul lavoro visionato

From ILE text book pp 78-79 Introduction to contract remedies + key terms: Types of damages

5 commenti:

Marco Basile ha detto...

Sono Marco Basile (matricola 463314) ed ho visualizzato le pagine contenute nei link riguardante il contratto.
Naturalmante, data la corposità degli articoli, ho focalizzato la mia attenzione soltanto su alcune parti di essi.
In particolare, nella sezione concernente le informazioni generali ho trovato alcuni termini che non avevo mai incontrato fino ad ora e li ho tradotti; alcuni di essi, purtroppo, non sono presenti nemmeno sul dizionario bilingue:
Recognizes=riconoscere;
Arise=alzarsi/levarsi/presentarsi/ sorgere (presumo che in
Legal English soltanto la
terza voce abbia senso);
Adequate consideration=corrispettivo adeguato;
Reasonably=? (reasonable=ragionevole);
Fairly=equamente/abbastanza;
Granator=?

Nella parte riguardante la formazione del contratto nei paesi europei, invece, ho trovato:
Pattern=esempio;
Spiete=dispetto/far dispetto a;
Impliede terms=termini comportati;
Strangthening=?;
Dicatorship=?

Ho anche notato che il Civil Codes di oggi al pari del diritto italiano prevede, anche nei contratti, la forma scritta; in questo c'è una forma di somiglianza con il diritto italiano. Invece, il diritto delle British Isles è stabilito dal law courts.

Nel paragrafo che tratta il diritto ai danni, la parte danneggiata viene tutelata non soltanto in ragione dei danni già subiti, ma anche delle future perdite (sicure o probabili).

Dott.ssa Maria Lombardi ha detto...

Marco,

la tua lista parole non risulta difficile a molti dei dizionari in commercio. Quale hai usato??
Inoltre, devi fare attenzione allo spelling, altrimenti non troverai mai la voce che stai cercando..
grantor piuttosto che granator! Grantor = concessore, concedente, colui che concede un bene; A person from whom a grant is made or a trust is set up


Nel contesto
" ...promises that are purely gifts are not considered enforceable because the personal satisfaction the "grantor" of the promise may receive from the act of giving is normally not considered adequate consideration"

Nel testo riguradante il contratto nei paesi europei ci sono diversi errori di spelling, a voi la facoltà e l'abilità di non riportarli..

"in spite of" piuttosto che "spiete" = malgrado, nonostante:
implied terms = termini impliciti

"strenghting" = potenziamento piuttosto che strangheting
Nel contesto "This development was due to a strengthening of democracy in Europe"

dictatorship = dittatura

antonella ha detto...

Salve, sono Antonella Manisi, matricola 532585.

Ho letto l’articolo PRINCIPLES OF EUROPEAN CONTRACT LAW.

Riguardo le norme contra proferentem stabilite dagli Artt 5.104 e 5.108, il diritto privato italiano parla di interpratatio contra stipulatorem,fissata dall’articolo 1370 c.c.

Contra proferentem=contro l’uno,portando avanti l’altro; against the one bringing forth the proferens.

La clausola predisposta da una delle parti nelle condizioni generali di un contratto o in moduli o formulari, nel dubbio deve essere interpretata contro chi ha predisposto la clausola. (È però il giudice a stabilire se la clausola sia effettivamente ambigua e possa costituire l’oggetto della controversia contrattuale)
La ratio del principio è incoraggiare il redattore di un contratto a essere il più chiaro ed esplicito possibile.

Giancarlo ha detto...

Siamo Serra Giancarlo ( matricola534777) Castellana Domenico (530985), Funaro Filippo (532529).
Abbiamo deciso di analizzare alcune parti del link riguardante i contratti, avendo riscontrato alcuni termini che non conoscevamo, come ad esempio:
- general provisions = disposizioni generali;
- to enforce a law = applicare una legge;
- to be legally binding as a contract= per essere giuridicamente vincolante come contratto;
-detriment = danno;
-Statutory law = legge statutaria;
-Restatement= nuova dichiarazione;

Per ciò che riguarda i principi di diritto contrattuale europeo abbiamo tradotto alcuni termini che riteniamo possano essere utili per migliorare le nostre conoscenze linguistiche:
-Good Faith= buona fede;
-Duty to cooperate= obbligo di cooperare;
-Notice= avviso;
- Currency of Payment = valuta di pagamento;
- Clause limiting or excluding liability = clausole di limitazione o esclusione della responsabilità;
-performance= esecuzione, adempimento esempio: the performance of contract= l'esecuzione di un contratto.

debamassy ha detto...

Buonasera, sono Massimo De Bartolomeo matr. 532710.
Ho letto i PRINCIPLES OF EUROPEAN CONTRACT LAW.
Le parole che ho trovato sul testo che mi hanno incuriosito per la loro forma di utilizzo sono:
obligor:debitore,obbligante,stipulante
obligee:creditore,obbligatari
promisor:promettitore
promisee:promissario