giovedì 2 maggio 2013

Lesson_15


Revision: Reading 1 International Law pp 94-95

Focus on: prepositions

Early examples of Pubic International Law:

  • The Hague Convention [1899, 1907] dealing with rules for declarin war. Main effect of the convention was to ban the use of certain types of modern technology in war.
  • Geneva Convention, 1864 dealing with human treatment of prisoners, civilians and sick and wounded in times of war.
  • United Nations, 1945 which has represented a huge step in the development of International Law


Reading 2: Developments in the EU Law pp96-97 ex 7-8

Key terms 2 Legal instruments

• Directive = Atto giuridico comunitario che vincola i destinatari ad un risultato da raggiungere entro un dato Termine, lasciando alla Loro discrezione la scelta dei mezzi per farlo. Destinatari di una direttiva possono essere singoli stati membri, tutti o alcuni. La direttiva entra in vigore in seguito alla notifica della stessa e al destinatario viene pubblicata sulla GUCE serie L, ma per produrre  effetti sull'ordinamento interno di uno stato deve essere  recepita nella legislazione nazionale.

• Recommendations = è un atto non vincolante A disposizione di varie Istituzioni. Le raccomandazioni sono normalmente dirette agli Stati Membri e contengono l'invito a conformarsi ad un certo comportamento

• Regulations = I regolamenti sono gli strumenti più completi ed efficaci a disposizione delle istituzioni. Sono direttamente applicabili in ogni Stato membro, nel senso che esplicano tutti i loro effetti negli Stati membri, nei confronti delle loro istituzioni e rispetto ai privati, senza che sia necessario alcun atto di attuazione o recepimento; sono di portata generale, cioè applicabili a categorie di destinatari astrattamente determinate; sono obbligatori in tutti i loro elementi, nel senso che gli Stati membri hanno l’obbligo della loro integrale applicazione. Vengono pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee, ed in linea di principio entrano in vigore decorsi 20 giorni dalla loro pubblicazione.

• Decisions = Le decisioni sono atti normativi previsti dal Trattato istitutivo della Comunità Europea e sono obbligatorie in tutti i loro elementi per i destinatari da essi designati. Le decisioni possono essere indirizzate sia agli individui che agli Stati membri.

Homework

Listening 1 pp 98-99 ex 12-14

Listening 2 pp 102-103 ex 25-28



Contrubuto al blog

Individuare dai testi (audio transcript) parole ed espressioni chiavi.


- landmark case = una decisione giuridica che assume un rilievo importante tanto da diventare 'pietra miliare' nella casistica giudiziaria

to have a considerable impact on =

1 commento:

Cristiano Antonazzi ha detto...

EXERCISE NUMBER 10 PAGE 98:
1. RECOMMENDATIONS AND OPINIONS ARE VIEWS AND PREFERENCES EXPRESSED BY EU INSTUTUTIONS, BUT THEY ARE NOT BINDING ON THE MEMBER STATES.
2. REGULATIONS ARE DETAILED INSTRUCTIONS WHICH ARE APPLICABLE THROUGHOUT THE EU AND WHICH ARE DIRECTLY BINDING ON THE MEMBER STATES, WHICH MEANS THAT THEY BECOME A PART OF THE MEMBER STATE'S NATIONAL LEGAL SYSTEM AUTOMATICALLY WITHOUT THE NEED FOR SEPARATE NATIONAL LEGAL MEASURES.
3. DIRECTIVES ARE EU DECISIONS WHICH ARE BINDING ON THE EU INSTITUTIONS AND THE MEMBER STATES, BUT THEY ARE ONLY GENERAL INSTRUCTIONS ON THE GOAL TO BE ACHIEVED; THE WAY THE GOAL IS REACHED IS LEFT TO THE DISCRETION OF EACH MEMBER STATE.
4. DECISIONS ARE FULLY BINDING ON THOSE TO WHOM THEY ARE ADDRESSED (A MEMBER STATE, A COMPANY OR AN INDIVIDUAL). THEY ARE BASED ON A SPECIFIC TREATY ARTICLE AND DO NOT REQUIRE NATIONAL IMPLEMENTING LEGISLATION.
5. COMMUNICATIONS ARE PUBLISHED BY THE COMMISSION BY THE COMMISSION AND SET OUT THE BACKGROUND TO A POLICY AREA. THEY USUALLY INDICATE THE COMMISSION'S INTENDED COURSE OF ACTION IN THIS AREA.