giovedì 28 febbraio 2013

Lesson_3

Check vocabulary :

Introduction to Contract Law: Key language

consideration (nella common law si tratta di un interesse, un vantaggio, un beneficio ricevuto da una parte; ovvero un sacrificio, una perdita concessa, subita o sopportata dall'altra parte.)
conunter offer
essential terms
assignor vs assignee
specific performance
breaching party
injured party
Collocations
- An offer
Accept, make, reject, withdraw, increase, submit, receive, consider
- A contract
Breach/form/negotiate/perform/draw up/draft/sign a contract
- DamagesAccept/award/claim/win/receive/seek/pay damages
- A lawsuit
File/bring (fare causa)/launch (avviare)/persue/win/lose

What actions do they carry out
A party
Breaches a contract/performs a contract
The parties
Negotiate an offer/negotiate a contract/form a contract
The court
Enforces a contract/awards damages
A lawyer
Files a lawsuit/negotiates an offer/negotiates a contract/accepts an offer

Focus on: enforce/enforceable (esecutivo)
To enforce: verbo transitivo
1. (impose) imporre [rule, silence, discipline];
fare rispettare, applicare [law, court order];
fare valere [legal rights];
esigere [payment];
fare rispettare [contract]
Enforceable (esempio) 
2. For that reason, the parties consent that such covenants shall be enforceable in a court of equity by temporary or permanent injunction, restraining order or a decree of specific performance. The remedies provided above shall be cumulative and not exclusive and are in addition to any other remedies, which either party may have under this Agreement or applicable law.

Per tale motivo, le parti acconsentono/convengono che tali clausole debbano essere fatte valere in una corte di equità con ingiunzione (esecutiva) permanente o temporanea, ordine restrittivo o atto specifico. Le azioni (giudiziarie) elencate sopra devono essere cumulative e non esclusive e si intendono in aggiunta alle azioni che una delle due parti può esperire in base al presente accordo(ovvero) applicabili per legge.

Homework
• Reading 2 p. 20 ex 9-10
Listening 2 p. 21 ex 19-20
• Reading 3 p. 22 ex 22-24
• Modal verbs 



- visita il sito http://www.onecle.com/ oppure http://www.lawdepot.com/
1. scegli un tipo di contratto - definisci in inglese o italiano quando si crea quel tipo di contratto
2. individua 10 parole o espressioni chiavi tipiche di quel tipo di contratto

2 commenti:

Cristiano Antonazzi ha detto...

Il LEASING è un contratto atipico fra un'impresa finanziaria specializzata (la società di leasing) detta concedente e chi ha bisogno di beni strumentali per la propria impresa.
La forma più diffusa di leasing è quella del LEASING FINANZIARIO: è concluso nell'ambito di un'operazione trilaterale alla quale partecipano la concedente, l'utilizzatore e il fornitore.
L'impresa di leasing acquista dal fornitore il bene desiderato dall'utilizzatore e lo cede in godimento a questi stipulando un contratto che presenta i seguenti caratteri: il godimento è concesso per un periodo di tempo determinato, che nel solo leasing di beni strumentali tende a coincidere con la vita tecnica del bene; come corrispettivo del godimento l'utilizzatore deve corrispondere un canone periodico, di regola più elevato di un comune canone di locazione; all'utilizzatore è riconosciuta la facoltà di acquistare la proprietà del bene alla scadenza del contratto pagando un prezzo predeterminato, prezzo di regola modesto per i beni strumentali più consistente invece per i beni di consumo durevoli (autoveicoli).
Il concetto che sta alla base del leasing è che ai fini della produzione non è determinante la proprietà degli impianti o dei macchinari, ma la loro disponibilità.
Il LEASING IMMOBILIARE ha per oggetto beni immobili già costruiti al momento della stipulazione o da costruire.
Rispetto al LEASING MOBILIARE può richiedere la stipulazione per iscritto e si differenzia per: durata più elevata; il canone; il prezzo di opzione.
Il leasing immobiliare si ritiene configuri un leasing di tipo traslativo.

Cristiano Antonazzi ha detto...

Il LEASING è un contratto atipico fra un'impresa finanziaria specializzata (la società di leasing) detta concedente e chi ha bisogno di beni strumentali per la propria impresa.
La forma più diffusa di leasing è quella del LEASING FINANZIARIO: è concluso nell'ambito di un'operazione trilaterale alla quale partecipano la concedente, l'utilizzatore e il fornitore.
L'impresa di leasing acquista dal fornitore il bene desiderato dall'utilizzatore e lo cede in godimento a questi stipulando un contratto che presenta i seguenti caratteri: il godimento è concesso per un periodo di tempo determinato, che nel solo leasing di beni strumentali tende a coincidere con la vita tecnica del bene; come corrispettivo del godimento l'utilizzatore deve corrispondere un canone periodico, di regola più elevato di un comune canone di locazione; all'utilizzatore è riconosciuta la facoltà di acquistare la proprietà del bene alla scadenza del contratto pagando un prezzo predeterminato, prezzo di regola modesto per i beni strumentali più consistente invece per i beni di consumo durevoli (autoveicoli).
Il concetto che sta alla base del leasing è che ai fini della produzione non è determinante la proprietà degli impianti o dei macchinari, ma la loro disponibilità.
Il LEASING IMMOBILIARE ha per oggetto beni immobili già costruiti al momento della stipulazione o da costruire.
Rispetto al LEASING MOBILIARE può richiedere la stipulazione per iscritto e si differenzia per: durata più elevata; il canone; il prezzo di opzione.
Il leasing immobiliare si ritiene configuri un leasing di tipo traslativo.